11102690_832708803449207_2360754533817220848_n

Come vi ho già scritto qualche giorno fa, a marzo è iniziata la seconda stagione di Ciak Si Cucina web tv, ricca di tantissime novità e nuovi format, ma anche in questa edizione non mancano le social dinner in molti ristoranti capitolini. Ed è proprio grazie a questa che ho scoperto un nuovissimo locale nel cuore di Trastevere: J.Percorsi.

Nascosto in Via della Luce, J.Percorsi è ideale sia per un aperitivo, una cena o un dopo cena. Due livelli, arredati con gusto ti accolgono per accompagnarti in diversi percorsi guastativi a scelta. Nel caso in cui si decida di cenare, il giovane cuoco Valerio Mattaccini, classe 1989, forte di grandissime collaborazioni anche internazionali saprà regalarvi sicuramente grandi soddisfazioni, proprio come ha fatto con noi durante la serata di ‘Ciak si cucina’, per la quale ha studiato un menu davvero appetitoso, in abbinamento ai cocktail ideati e preparati dalla bar-manager Marta Castagnone.

Davvero interessante la sfera ai quattro formaggi con cuore di gorgonzola e mostarda ai fichi, accompagnata da uno Spritz Percorsi. La cottura della sfera era perfetta, fritta in modo impeccabile, morbidissima e saporita all’interno e super croccante all’esterno, anche se forse il sapore deciso della mostarda ai fichi surclassava quello delicato della sfera. Altrettanto ben fatto il cannellone di fiore di zucca con ricotta alle erbe, servito con marmellata di pomodoro e sedano croccante, delicato e saporito al punto giusto con una divertente alternanza di consistenze data dalla cremosità della ricotta, dalla morbidezza del fiore e dalla croccantezza del sedano. Ad accompagnare il tutto uno Sweet Lady.
Assoluta standing ovation, per il salmone marinato alla soia e yozu con dressing al mango e per il cannolo di cioccolato bianco e passion fruit. Lo ammetto, con questi due piatti lo chef ha davvero fatto centro. Il salmone era a dir poco divino, e per dirlo io che non sono mai larga di complimenti, lo doveva essere davvero. Saporito, morbido all’interno e con una piacevolissima glassatura all’esterno, cotto alla perfezione…insomma davvero perfetto.

Non è stato da meno il dolce, semplicemente paradisiaco. Caratterizzato da un gioco di sapori e consistenze davvero ben riuscito, con la presenza del passion fruit che andava a smorzare l’effetto super ‘cioccolatoso’ (passatemi il termine) di tutto il dessert.
Che dire….Valerio Mattaccini promette bene con la sua cucina estrosa, innovativa, tecnica e audace, che ha ancora bisogno di perfezionamenti ma che sicuramente è sulla dirittura d’arrivo.

13821_10206310126975035_7594322839679272939_n

Insomma da J.Percorsi non  manca davvero nulla, l’ambiente è bello e accogliente, il servizio puntuale e cortese, il cibo ottimo e i cocktail super….cosa volete di più?!

In attesa della prossima cena con Ciak si Cucina, e della scoperta di un nuovo locale capitolino, seguite Ciak sulla pagina facebook.

J.Percorsi
Via della Luce, 3, 00153 Roma
328 359 3801

firma