La durata di un viaggio non è sempre importante, a volte, forse il più delle volte, è l’intensità di come lo si vive che conta. E due giorni a Parigi, vissuti intensamente, possono trasformarsi in una favola.
Metti quattro ragazze, nella città più romantica del mondo, a sorseggiare champagne, con vista sulla Tour Eiffel, e la favola ha inizio….

20160904_204043-01

Meglio che io vada con calma, come al solito mi faccio trasportare dalle emozioni e dalla frenesia del racconto.

Perchè Parigi?
Perchè dal 2 al 6 settembre, nella Ville Lumière c’è stata Maison & Objet, la fiera dedicata alle ultime tendenze per la casa e per la cucina, e proprio in corrispondenza delle giornate dell’evento, Magimix ha organizzato un bellissimo evento per presentare le novità legate ai suoi ultimi prodotti.

Ed eccoci all’inizio della nostra avventura….io, Teresa e Chiara e Daniela dell’ufficio stampa Presslink, siamo a Parigi! Maison & Objet è la prima tappa della nostra avventura….

La fiera è così grande e cosi colma di oggetti meravigliosi, che davvero non si sa dove posare lo sguardo….Le novità presentate sono tante, che non basterebbe girare due giornate intere per scoprirle tutte. Noi ci facciamo catturare da alcune, particolarmente interessanti, come la nuova zuppiera presentata la Emile Henry. Dal design lineare e studiato per cotture lunghe, principalmente di zuppe, ha una linea talmente raffinata da essere perfetta sia per la cottura che per il servizio, consentendo di essere portata direttamente in tavola.
Anche Lsa International, ha presentato nuove linee di oggetti per la casa, tenendo fede ai suoi punti di forza: linearità, semplicità ed eleganza, design moderni e raffinati per portare in casa un tocco di inconfondibile stile.

La bellezza racchiusa in tutti gli oggetti della fiera era davvero indescrivibile, ma nulla se paragonata a quello che ci si sarebbe prospettato davanti ai nostri occhi durante l’evento organizzato da Magimix.

Siamo sugli Champs Elysee, sul tetto di Parigi, nella splendida Terrazza Martini. Le luci del tramonto ci accompagnano alla nostra serata, quando, con un bicchiere di champagne ci affacciamo…..e come nei migliori film, dopo un minuto di stupore che sembra durare un’eternità, realizziamo ciò che abbiamo davanti ai nostri occhi….

14225630_515074202020013_5835480862610975205_n
Paris, è lì davanti. Bella e maestosa come una donna consapevole del suo fascino unico. Si vede tutto…Montmatre, Notre Dame, l’Arch de Triomphe, e poi lei, il simbolo, la Tour Eiffel, che orgogliosa della sua bellezza, appena calano le luci inizia a brillare, come a dire ‘guardatemi, posso essere ancora più unica di quanto io già sia’.
Ed ha ragione.
Lo spettacolo è unico, senza esagerare, direi indescrivibile. La tour Eiffel è a due passi da noi, quasi si ha la sensazione di poterla toccare (anche se dalla foto non sembrerebbe), le sue luci brillano, intorno la notte, e noi, a sorseggiare bollicine, e ad ubriacarci di chiacchiere e risate.
E ora ditemi, è o non è una favola???

20160904_210037_lls-01

Passato lo ‘stordimento da splendore’, siamo rientrate nei binari, e ci siamo focalizzate sul motivo principale della nostra visita: Magimix e le sue novità!
Durante la serata sono state presentate alcune delle novità che Magimix porterà sul mercato il prossimo anno, e di cui ancora non posso svelarvi nulla (c’è da aspettare un po, abbiate pazienza!), ma posso sicuramente parlervi del prodotto di punta della linea, che è stato protagonista dell’evento: il MagiMix Cook Expert!

Questo robot da cucina è assolutamente eccezionale. Grazie alla moltitudine di funzioni che riesce ad integrare è un’aiuto validissimo in cucina. Nella mia, è super attivo, lo tengo sempre in funzione, e devo dire che è diventato a dir poco insostituibile.
La sua peculiarità è quella di riuscire a cucinare a 360° ma utilizzando un solo elettrodomestico, poichè riesce infatti a combinare le funzioni di cinque diversi elettrodomestici, riuscendo a miscelare, frullare, cuocere al vapore, montare, affettare e impastare. Anche il suo utilizzo è davvero semplice, poichè è dotato di un display digitale, grazie al quale è possibile selezionare i diversi programmi necessari per le lavorazioni, e grazie agli svariati accessori in dotazione il gioco diventa ancora più semplice!
Durante la serata di Parigi è stato presentato anche un nuovo accessorio, indispensabile se si vuole fare una cottura sana e leggera, insieme a l’ultimo robot arrivato in casa Mgimix, ma, come vi ho detto sopra, per il momento non posso svelarvi di più, dovrete pazientare fino a gennaio, quando queste new entry faranno il loro ingresso sul mercato. Abbiate ancora un po di pazienza e tra un paio di mesi vi svelerò tutto! Stay tuned! 😉

14184340_10210298754248224_9151390865616938315_n

Scusate se le foto lasciano un po a desiderare, ma stavolta avevo lasciato la reflex a casa! 

logo