Spaghetti con pesce spada, olive taggiasche e capperi: portare in tavola il sapore del mar ligure

Spaghetti con pesce spada

Caldo? Voglia di mare? Voglia di ferie? Bhè, sicuramente non riuscirò nè a farvi passare il caldo nè a mandarvi in ferie, ma con la ricetta di oggi spero di portarvi al mare….almeno con il pensiero. Anzi, sono sicura che questi spaghetti con pesce spada olive taggiasche e capperi, riusciranno a farvi volare con la mente al mare, e farvi sentire seduti ad un tavolo con vista, con i granelli di sabbia sotto ai piedi e il profumo di salsedine ovunque. 

Vi basterà unire delle olive taggiasche, del pesce spada fresco e di qualità e abbondanti capperi…..in un attimo vi sentirete in Liguria!!!
E allora siete a pronti a cucinare questi succulenti spaghetti con pesce spada olive taggiasche e capperi? 
Indossate il grembiule e accendete i fornelli, perchè questa ricetta è da provare e aspetta di essere cucinata da voi!

Se cercate altre ricette con il pesce spada le trovate qui. 

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 40 minuti
occorrente: un tagliere, una pentola, un pentolino, una padella antiaderente, coltelli
difficoltà: media
stagione: tutto l’anno
tipologia: primo piatto di pesce

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 40 g di olive taggiasche
  • 5 alici sott’olio 
  • 250 g di pesce spada fresco
  • 10 pomodori Piccadilly
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 350 g di spaghetti di Gragnano
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino fresco
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale

 

PROCEDIMENTO:

  • Mettete sul fuoco l’acqua di cottura per la pasta.
  • Mettete in ammollo in acqua fredda i capperi in modo che perdano il sale di conservazione.
  • Scaldate un po d’acqua in un pentolino. Incidete i pomodorini sul fondo con un taglio ad ‘X’. Quando l’acqua raggiunge il bollore mettete in cottura i pomodori, lasciateli cuocere 4 minuti. Scolateli metteteli in acqua fredda. Spellateli e divideteli in 4 metà e lasciateli da parte.
  • Tagliate a cubetti molto piccoli il pesce spada.
  • Preparate un battuto composto da olive taggiasche snocciolate e capperi. Tagliate al coltello fino a ridurre il tutto in piccolissimi pezzi.
  • Mettete 6 cucchiai di olio extra vergine d’oliva in una padella antiaderente insieme ad uno spicchio d’aglio e alle alici sminuzzate, e fate scaldare. Quando l’olio è caldo e le alici si saranno sciolte, aggiungete i pomodori, qualche pezzetto di peperoncino fresco e salate. Lasciate cuocere a fiamma vivace per 5 minuti. Aggiungere poi il pesce spada,  appena sarà divenuto bianco togliete dal fuoco (il pesce deve stare meno tempo possibile sul fuoco per evitare che diventi duro) e regolate di sale.
  • Cuocete la pasta. 
  • Tre minuti prima che la pasta ultimi la sua cottura, mettete di  nuovo sul fuoco il sugo.Scolate la pasta e fatela ripassare in padella con il condimento aggiungendo il trito di olive e capperi, e il prezzemolo.

 

Spaghetti con pesce spada

BUON APPETITO!!!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me! 🙂