Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Io lo adoro, e credo che la maggior parte di voi faccia la stessa cosa. Un piatto che è un grande classico sulle nostre tavole, il polpo con le patate. Questa ricetta è la dimostrazione di come, dall’abbinamento di prodotti semplici, a volte nascano grandi sapori….si potrebbe dire il ‘gusto della semplicità’!!!!
Un piatto ideale in qualsiasi stagione, e non troppo complicato da preparare. Ho deciso di dargli un ‘tocco’ in più, un semplice pizzico di originalità che si sposa alla perfezione sia con le patate che con il polpo, da qui nasce il mio polpo con patate, paprika piccante e pesto di rucola e pistacchi di Bronte.
Ma bando alle ciance, voglio raccontarvi subito come potete prepararlo.

preparazione: media
tempo: 75 minuti
occorrente: due pentole grandi, un mixer a immersione, uno scolapasta, un tagliere, un coppapasta rotondo, una pirofila abbastanza grande.

INGREDIENTI:

block notes

PREPARAZIONE:

Polpo

  • Pulite carota, sedano e cipolla e metteteli in ebollizione, in una pentola abbastanza grande, con dell’acqua (deve coprire il polpo), il polpo, un cucchiaio di pepe nero in grani e il vino rosso. Fate cuocere a fuoco medio-basso per almeno 50 minuti (il polpo è pronto quando sarà molto morbido, cioè quando riuscirete ad infilare una forchetta nei tentacoli con grande facilità). Se, trascorsi i 50 minuti, il polpo risulterà ancora duro tenetelo in cottura finchè non raggiungerà la morbidezza desiderata.
  • Quando è pronto scolatelo, eliminate gli odori di cottura e spellatelo.
  • Tagliatelo in piccoli pezzi, mettetelo in una pirofila e conditelo con due cucchiai di aceto di vino, olio extra vergine d’oliva, un cucchiaio di paprika piccante , sale, pepe verde, il  prezzemolo e il basilico tritati.

Patate

  • Lavate le patate con tutta la buccia e mettetele in un pentola con dell’acqua.
  • Portatele ad ebollizione e lasciatele in cottura finchè non saranno morbide.
  • Quando sono pronte, scolatele, freddatele sotto l’acqua fredda, spellatele e tagliatele a dadini da 1,5 x 1,5 cm circa.
  • Conditele con olio, sale, pepe e con qualche fogliolina di rosmarino tritato finemente.

Pesto di rucola

  • Lavate la rucola, spezzatela grossolanamente con le mani e mettetela nel mixer ad immersione insieme ai pistacchi. Unite mezzo spicchio di aglio sbucciato e privato dell’anima interna, due cucchiai di olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.
  • Tritate con il mixer fino ad ottenere una crema morbida.

Impiattate con l’aiuto del coppapasta. Mettete prima le patate e premetele leggermente con un cucchiaio in modo che mantengano la forma, poi aggiungete il polpo e qualche goccia di pesto di rucola. Decorate il piatto con qualche altra goccia di pesto sparsa su tutto il piatto.

Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

CONSIGLI UTILIPer ottenere un polpo morbido vi consiglio di congelarlo prima di utilizzarlo e di immergerlo nell’acqua bollente ancora semi congelato, in modo che lo shock rompa le nervature interne e aiuti l’ammorbidimento della polpa.

Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Polpo alla paprika con pesto di rucola e pistacchi. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

BUON APPETITO!!!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me! 🙂