Polpette di sogliola al curry. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Polpette di sogliola al curry. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Lo so, starete pensando: ‘d’estate il fritto noooo!’. E invece si!!!
Caldo, freddo, afa, umidità, estate, mare, montagna o città, il fritto ci sta sempre bene! E’ irrinunciabile….purchè sia fatto bene ovviamente! Croccante e asciutto, ecco secondo me le caratteristiche fondamentali per il fritto perfetto. Riuscire ad  ottenerlo è davvero semplice, basta seguire tre semplici regole: friggere in abbondante olio, utilizzare olio di semi di arachidi, iniziare la cottura solo quando l’olio è ben caldo e continuarla a fiamma vivace per evitare che il cibo che si impregni eccessivamente.
Per farvi sperimentare questi consigli vi propongo una ricetta abbastanza semplice e molto sfiziosa, perfetta per organizzare un’aperitivo tra amici, o da servire come antipasto caldo durante una cena: polpette di sogliola al curry.

preparazione: media
tempo: 50 minuti
occorrente: una padella antiaderente, un mixer, una friggitrice o una padella antiaderente grande e dai bordi alti, un tagliere, una pentola, 2 recipienti abbastanza grandi, un piatto, un vassoio, carta assorbente.

INGREDIENTI:

ingredienti

PREPARAZIONE:

  • Lavate bene le patate e mettetele a bollire, con tutta la buccia,  in una pentola con abbondate acqua. Quando saranno ben cotte toglietele dal fuoco e spellatele.
  • Dividete i filetti di sogliola in due o tre parti. Scaldate in una padella antiaderente abbastanza grande, 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e lo spicchio d’aglio sbucciato.
  • Quando l’olio è caldo aggiungete i filetti di sogliola, lasciate rosolare per due minuti su entrambe i lati, salate, pepate e aggiungete il timo. Sfumate poi con mezzo bicchiere di vino bianco e terminate la cottura per altri 5/6 minuti. Aggiungete il basilico tritato e il curry, lasciate insaporire per 2 minuti e togliete dal fuoco. Eliminate l’aglio.
  • Schiacciate le patate in un recipiente abbastanza grande finchè non risulteranno cremose, salate, pepate e condite con 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva. Battete al coltello la sogliola, fino ad ottenere dei pezzi piccolissimi, oppure se preferite, passate tutto al mixer, facendo attenzione a non tritare troppo il pesce (dovete ottenere dei pezzetti piccolissimi ma non una purea).
  • Unite la sogliola alle patate e amalgamate il tutto. Regolate di sale, pepe e curry se necessario. Lasciate riposare per 15 minuti.
  • Dividete i tuorli dagli albumi. Mettete il pan grattato su di un vassoio nel quale impanerete le polpettine.
  • Mettete a scaldare una bottiglia di olio di semi di arachidi in una padella ampia e con bordi abbastanza alti.
  • Con l’impasto ottenuto formate delle piccole polpettine. Passatele nell’albume e poi nel pan grattato.
  • Quando l’olio è caldo mettetele in cottura. Appena sono dorate toglietele, scolandole bene dall’olio in eccesso e poggiatele su un vassoio precedentemente ricoperto di carta assorbente.
  • Salate e servite calde.
Polpette di sogliola al curry. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Polpette di sogliola al curry. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.1. Friggete con olio di semi di arachidi.

CONSIGLI UTILI1.friggete con olio di semi di arachidi per una frittura più leggera.

2.mettete in cottura il cibo solo quando l’olio è ben caldo. Per testare la temperatura provate ad immergere un pezzetto di ciò che dovete cuocere, se frigge l’olio è pronto.

3.usate padelle abbastanza grandi  e friggete in abbondante olio.

BUON APPETITO!!!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me! 🙂