Taste of Roma. Foto di Roberta Castrichella.

Taste of Roma. Foto di Roberta Castrichella.

L’esperienza insegna si sa, e la seconda edizione del Taste of Roma ne è la prova. Ospitato anche quest’anno nei giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica non ha deluso  le aspettative del pubblico capitolino, complesso, variegato ed esigente. Il temporary restaurant si è presentato con una veste migliorata, in una quattro giorni dedicata al buon cibo, al buon vino e alla cucina gourmet, presentata da dieci tra i migliori chef della capitale più quattro chef scelti dalla prestigiosa associazione dei Jeunes Restaurantes d’Europe.

Il resto dell’articolo potete leggerlo su Italia Squisita….aprite il link qui sotto!

Eventi per Gourmet:Taste of Rome 2013

Storione bianco marinato, ratafia, fiori di curcuma e pane di Alessandria. Chef Arcangelo Dandini, L'Arcangelo.

Storione bianco marinato, ratafia, fiori di curcuma e pane di Alessandria. Chef Arcangelo Dandini, L’Arcangelo.

Spaghetto freddo, pomodoro crudo e un soffio di olio di mare. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a Villa Laetitia.

Spaghetto freddo, pomodoro crudo e un soffio di olio di mare. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a Villa Laetitia.

Spiedino di gamberi con spuma di mortadella. Chef Andrea Fusco, Giuda Ballerino.

Spiedino di gamberi con spuma di mortadella. Chef Andrea Fusco, Giuda Ballerino.

Rigatoni con ragù bianco di pannocchie, pecorino romano biologico, croccante di 'quasi pesto pantesco' e Habanero Chocolate. Chef Angelo Troiani, Il convivio Troiani.

Rigatoni con ragù bianco di pannocchie, pecorino romano biologico, croccante di ‘quasi pesto pantesco’ e Habanero Chocolate. Chef Angelo Troiani, Il convivio Troiani.

Fico di fois gras, mosto cotto e brioche al grano arso. Chef Roy Caceres, Metamorfosi Restaurant.

Fico di fois gras, mosto cotto e brioche al grano arso. Chef Roy Caceres, Metamorfosi Restaurant.

Tartare di manzo, scaglie di fois gras affumicato e arbarelle. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a villa Laetitia.

Tartare di manzo, scaglie di fois gras affumicato e arbarelle. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a villa Laetitia.

Quaglia arrostita su sauté di verdure all'elicriso e salsa alla cacciatora alle pere, zenzero e pepe verde. Chef Angelo Troiani, Il Convivio Troiani.

Quaglia arrostita su sauté di verdure all’elicriso e salsa alla cacciatora alle pere, zenzero e pepe verde. Chef Angelo Troiani, Il Convivio Troiani.

Risotto in 'pacchetto', zafferano, caprino e chinotto. Chef Roy Caceres, Metamorfosi Restaurant.

Risotto in ‘pacchetto’, zafferano, caprino e chinotto. Chef Roy Caceres, Metamorfosi Restaurant.

Fusilli oro Verrigni con trippette di baccalà in salsa amatriciana. Chef Andrea Fusco, Giuda Ballerino.

Fusilli oro Verrigni con trippette di baccalà in salsa amatriciana. Chef Andrea Fusco, Giuda Ballerino.

Polpette di 'allesso' maionese al rosolio e salsa ai peperoni. Chef Arcangelo Dandini, l'Arcangelo.

Polpette di ‘allesso’ maionese al rosolio e salsa ai peperoni. Chef Arcangelo Dandini, l’Arcangelo.

In un panino. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a Villa Laetitia.

In un panino. Chef Danilo Ciavattini, Enoteca la Torre a Villa Laetitia.