Tiramisù di pandoro al limone. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tiramisù di pandoro al limone. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Anno nuovo, ricetta nuova, categoria nuova!!! 🙂
Ecco la prima ricetta del 2014 accompagnata dalla prima novità del nuovo anno, la sezione: ‘ri-cucino’.

Sono cresciuta con il dictat che in cucina non si butta niente, o perlomeno con l’idea che il salvabile va salvato, quindi la mia  filosofia ai fornelli è una: riduci gli scarti e riusa gli avanzi! Risultato di tutto ciò?!?!? La nuova sezione del blog: ri-cucino.
Ho pensato che potrebbe essere carino, interessante e sopratutto utile proporre ricette ottenute utilizzando rimanenze o avanzi di altre preparazioni. La mia idea è quella di darvi consigli su come utilizzare le materie prime in avanzo, uniti a ricette per lo più povere ma sorprendentemente gustose. Quale miglior periodo per inaugurare questa nuova categoria se noN quello che segue il Natale?! Sicuramente ognuno di voi avrà in casa panettoni e pandori avanzati, e sarà stanco di mangiarli. Nessun problema, vi do un suggerimento super gustoso per riutilizzare il pandoro: finto tiramisù di pandoro al limone.

preparazione: media
tempo: 45 minuti
occorrente: un tagliere, fruste elettriche, una spatola, una ciotola piccola, una frusta, un ciotola grande, uno spremiagrumi, una grattugia, una pirofila di vetro rettangolare o dei bicchierini, un pennello da cucina.

Potete preparare il tiramisù o in una pirofila di vetro oppure in versione monodose in piccoli bicchierini.

INGREDIENTI:

block notes

Tiramisù di pandoro al limone. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

Tiramisù di pandoro al limone. Ricetta e foto di Roberta Castrichella.

PREPARAZIONE:

  • Montate i tuorli insieme a 4 cucchiai di zucchero in una ciotola grande.
  • Montate la panna fresca con le fruste elettriche fin quando sarà soda e compatta. Quando la lavorazione della panna è a metà aggiungete un cucchiaio di zucchero.
  • Spremete il succo di due limoni.
  • Unite la panna nei tuorli e iniziate ad amalgamare il tutto. Aggiungete il succo dei limoni e la scorza di un limone grattugiata finemente. Amalgamate il tutto, girando la panna dal basso verso l’alto in modo che non si smonti.
  • Tagliate (in orizzontale) il pandoro a fette alte un centimetro, e versate un po di maraschino in una ciotola.
  • Componente il tiramisù, mettendo le fette di pandoro sul fondo della pirofila (o dei bicchierini) in modo da ricoprire l’intera superficie e da non lasciare spazi vuoti. Immergete il pennello nel maraschino e poi bagnate il pandoro. Aggiungete il composto, senza lesinare, ma abbondando.. Ripetete la stessa operazione fino a formare due strati.
  • Decorate con la mollica del pandoro sbriciolata e con la scorza del limone.

CONSIGLI UTILIMettete la panna nel congelatore 10/15 minuti prima di montarla. In questo modo monterà più facilmente e più in fretta.

BUON APPETITO!!!

La ricetta è stata interamente ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!