Sono Valerio, nasco a Roma, cresco sul mare e poi mi metto a girare, per l’Italia l’Europa e non solo. Riuscendomi finalmente a fermare per un po’ nella stessa cucina, ho iniziato a scatenarmi più del solito ai fornelli!
Mi piace mangiare e cucinare, da sempre, non so da dove venga ma ho sempre avuto l’acquolina in bocca e la voglia di provare, assaggiare, trasformare, elaborare.

Perchè carciofobia? Può sembrare strano o assurdo, per uno che è nato a Roma, che ha vissuto a Roma e nei paraggi per tanto tempo, di non riuscire ad avere alcun tipo di rapporto con i carciofi. Non li cucino, non li mangio, se posso evito le persone che lo stanno facendo. Chissà, riuscirò con questa rubrica a superare questo mio tabù?! Arriverò a cucinare persino i carciofi?

Beh, in fondo cucino per mangiare e divertirmi, tante volte per fare festa e stare insieme alle persone a cui voglio bene. Tutti lo sanno: adoro stare in cucina!

Se non mi trovi ai fornelli, probabilmente sono al mercato che anima tutte le mattine la piazza del mio quartiere. Giro per i banchi un po’ sovrappensiero per trovare nella combinazione di tanti e tanti ingredienti l’ispirazione per una nuova ricetta. Se è sabato mattina molto probabilmente mi sto godendo la vita del mercato dal tavolo del bar, mentre faccio una lunga colazione e leggo il giornale.

1016039_10152957467515587_1435693005_n