DSC_0095

In questo anno e mezzo di blog ho partecipato a tanti, tantissimi eventi, ma quello a cui sono stata invitata qualche giorno fa, secondo me sarà davvero fico (passatemi il termine!). Vi dico solo che si terrà a Riva del Garda, nella splendida location del Kristal Palace – Tonelli Hotel, e già questo potrebbe bastare. E si perchè la location che ci ospiterà è incantevole (andate a sbirciare il sito 😉 ) e non è da meno Riva del Garda.
In realtà io non ci sono mai stata, ma mi sono documentata un po e dalle informazioni e  foto che ho visto, posso affermare con certezza che è una meraviglia, ovviamente saprò darvi conferma al mio rientro!
Quando andrò e perchè?!
Dal 20 al 22 marzo,  grazie all’organizzazione e al coordinamento di TonelliHOtels e Carlo Vischi  , si incontreranno chef stellati ed emergenti, influencer della rete  e produttori nazionali del settore food & beverage e tutti, compresa la sottoscritta, saremo li per  #GardaChefParty!
Il nome la dice lunga, ‘Garda, chef e party’, cosa volere di più?! Sarà un super viaggio e una mega festa alla scoperta di questo posto incantevole, raccontato anche attraverso le interpretazioni che gli chef sapranno dare di questo posto……e io non vedo l’ora di partire!

Manca ancora qualche giorno alla partenza, così ho deciso di iniziare ad assaporare un po di Trentino grazie a due dei prodotti di Riva del Garda che mi sono stati recapitati in un bellissimo pacco regalo: la carne salada del Salumificio di Casa Largher e il patè di olive e l’olio extra vergine d’oliva della Cantina Frantoio dell’Agraria Riva del Garda.
Ispirata dal mio nome ecco una delle mie interpretazioni di #GardaChefParty: sushi di carne salada con patè di olive.

tempo di preparazione: 10 minuti
tempo di cottura: 40 minuti
difficoltà:  facile
occorrente: un tegame medio, un cutter, una pentola, pellicola.

INGREDIENTI:

block notes

Untitled-1

PREPARAZIONE:

  • Lessate in una pentola le patate con tutta la buccia dopo averle lavate accuratamente. Quando saranno  ben cotte scolatele, lasciatele raffreddare e spellatele.
  • Mettete le patate in un recipiente, conditel con l’olio evo, sale e pepe nero. Schiacciatele bene con una forchetta fino quando saranno lisce, morbide e ben amalgamate.
  • Mentre le patate sono in cottura tagliate a rondelle sottili il porro, e fatele imbiondire in un tegame con un filo di olio. Aggiungete un mestolo di acqua bollente, chiudete con il coperchio e lasciate ‘stufare’ fin quando saranno morbide. Regolate di sale e pepe.
  • Mettete il porro nel cutter e frullate fino ad ottenere una crema liscia (se necessario aggiungete un filo di acqua bollente o di olio evo).
  • Stendete tre fette di carne salada su un tagliere, sovrapponendo ogni fetta alla precedente dalla parte della lunghezza, in modo da ottenere una sorta di rettangolo. Aggiungete la ‘crema’ di patate e spalmatela su tutta la superficie della carne, lasciando 2 cm dai bordi (per evitare che quando la arrotolate esca fuori).
  • Stendete abbondante patè di olive al centro seguendo il lato corto.
  • Partendo da uno dei lati corti arrotolate il sushi, poi avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per 20/30 minuti circa.
  • Mentre il sushi riposa tagliate a julienne molto fina 3 foglie di indivia belga e conditela con olio, sale e pepe.
  • Tagliate le estremità del rotolo poichè risulteranno poco precise, poi dividetelo in due metà e successivamente ogni metà in 4 parti.
  • Servite con la crema di porro calda e guarnite i roll con qualche listarella di indivia belga.

DSC_0114

 

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!!  🙂

firma