Carciofobiabbb

La lasagna è un piatto che ho riscoperto negli ultimi anni. Lo confesso, quando mi prende la mano e la cena si allarga a più di otto persone con questa soluzione riesco a godermi meglio la serata! Infatti, un po’ di tempo per la preparazione ci vuole, ma poi a serata iniziata basta un forno ben caldo che praticamente si prepara da sola. Poi, con la lasagna ci si può sbizzarrire, il condimento segue la fantasia del momento, dosare un po’ gli ingredienti aiuta a far risaltare più questo o quel sapore… Insomma, via con la spesa epoi subito ai fornelli per preparare la nuova ricetta di Carciofobia!

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 100 minuti circa
difficoltà: media
occorrente:  una pentola grande, una pentola media, uno scolapasta, una teglia grande da forno, una teglia media da forno, tagliere, coltelli da cucina, schiumarola, cucchiaio di legno.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
Per la lasagna:
Lasagne all’uovo 250 gr circa
Zucca 1 kg circa
Radicchio 300 gr circa
1 cipollotto di Tropea
Mozzarella
300 gr Parmigiano
Rosmarino
Pepe nero
Peperoncino
Uno spicchio d’aglio
Sale
Vino rosso
Olio extravergine d’oliva

Per la besciamella:
50 gr farina
50 gr burro
½ litro latte
250 gr taleggio

bbb

PREPARAZIONE:
Pulire la zucca, tagliarla a dadi e metterla nella teglia grande aggiungendo uno spicchio d’aglio
intero in camicia, rosmarino, pepe nero e olio extravergine d’oliva. Infornare a 200 gradi per 40
minuti circa.

Pulire, lavare e tagliare grossolanamente il radicchio in strisce. Pulire e tagliare il cipollotto di
Tropea. Versare il tutto nella pentola media, aggiungendo un piccolo pezzettino di peperoncino,
mezzo bicchiere di vino rosso e olio extravergine d’oliva. Lasciare stufare a fuoco lento per 40
minuti circa, scoprendo nella fase finale della cottura per permettere al radicchio di asciugarsi.

Tagliare la mozzarella a dadini e grattugiare i parmigiano.

Preparare la besciamella mettendo a sciogliere il burro in un tegame. Una volta sciolto aggiungere
la farina con un setaccio, mescolando con un cucchiaio di legno, e lasciando che il composto
ottenuto imbrunisca. Togliere dal fuoco e aggiungere lentamente il latte che avrete intiepidito,
continuando a mescolare per evitare che si formino dei grumi. Rimettere sul fuoco e, a fuoco lento,
portare ad ebollizione. Quando il preparato si sarà addensato, aggiungere e far sciogliere il taleggio
tagliato a dadini. Assaggiare e salare se necessario

Sbollentare in acqua salata per un minuto circa le strisce di lasagna. Ne preparerete la quantità
necessaria per completare uno strato per volta della teglia media, unta alla base prima di iniziare
con gli strati di lasagna. Dopo la lasagna, comporre nell’ordine con: uno strato di besciamella;
radicchio; zucca; mozzarella; parmigiano grattugiato. Ripetere per quattro strati di ripieno o di più
secondo i gusti. Ricordate di coprire l’ultimo strato di lasagna con la besciamella allungata con un
po’ di acqua di cottura della lasagna, in modo da non far asciugare troppo in superficie la lasagna
durante la cottura in forno.

Infornare per 30 minuti circa a 200 gradi.

Carvv

La ricetta è stata ideata, realizzata e fotografata da Valerio Pellirossi, alias Carciofobia.

VALERIO