DSC_1480

Buongiorno!
Oggi sarò velocissima, perchè ho un milione di cose da fare, ma visto che ho questa #ricettain5mosse nel mio archivio pronta da un pò, volevo scrivervela, anche perchè questi sono gli ultimi giorni che troverete i fagiolini sui banchi del mercato, quindi non vi rimane che prepararla a breve! Io ho deciso che la rifarò per pranzo, tanto con soli 20 minuti è pronta!
Cosa chiedere di più? 😉

tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 20 minuti
difficoltà: facile
occorrente: una pentola grande, una grattugia a fori grandi, una pentola piccola, una cocotte, pellicola, un pennello da cucina.
stagione: estate-autunno

INGREDIENTI:

ingredienti

…..e poi, olio extra vergine, sale e pepe nero.

DSC_1504

PREPARAZIONE:

  1. Pulire i fagiolini e lessarli in abbondante acqua salata. Scolarli e metterli in un recipiente con acqua e ghiaccio.Appena freddi scolarli, lasciarli asciugare qualche minuto e poi condirli con olio evo, sale e pepe.
  2. Rompere l’uovo in una cocotte. Portare ad ebollizione dell’acqua in una pentola non troppo grande. Aggiungere un cucchiaio di aceto, poi girare l’acqua molto velocemente formando un mulinello, e versare l’uovo al centro del vortice continuando a girare delicatamente e lasciar cuocere 3 minuti.
  3. Scolare l’uovo  molto delicatamente e ripetere la stessa operazione con l’altro. Regolare di sale.
  4. Tostare i pinoli per 3/4 minuti in una pentola antiaderente.
  5. Comporre il piatto mettendo sul fondo i fagiolini, poi l’uovo, e infine i pinoli e una generosa grattata di Emmentaler.

In alternativa potete fare questa ricetta preparando un uovo pochè, che è leggermente più complicato da fare. Prendete un pezzo di pellicola, spennellate dell’olio su quest’ultima e poggiatela su una cocotte, poi rompeteci l’ uovo e girare la pellicola formando un palloncino, in modo che non ci sia aria all’interno. Cuocere per 6 minuti in acqua calda a 80°.

DSC_1509

DSC_1505

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 🙂

firma