DSC_2388

Ci siamo, manca precisamente un mese a Natale, o meglio alla Vigilia di Natale e quindi ho deciso che per il prossimo mese vi darò qualche ricettina utile per i vostri menu festivi….vi piace l’idea?
Si comincia da oggi con un secondo piatto perfetto per il cenone del 24: spigola farcita con spinaci al profumo d’arancia. Sono sicura che vi piacerà tantissimo per due motivi, il primo è che il profumo d’arancia e la farcitura agli spinaci trasformeranno un semplice pesce al forno in un piatto originale e insolito, ed il secondo è che potrete prepararlo in anticipo e infornarlo mentre starete mangiando gli antipasti…cosi da riuscire a godervi la cena della vigilia in tranquillità.
Allora, vi ho convinto a provarlo? Ecco la ricetta!

tempo di preparazione: 40 minuti
tempo di cottura: 40 minuti
occorrente: una teglia, carta da forno, un tagliere, una padella media antiaderente, una grattugia, spremiagrumi
difficoltà: media
stagione: autunno, inverno

INGREDIENTI:

ingredienti

nb: potete utilizzare anche delle spigole già sfilettate.

DSC_2397

DSC_2392

PREPARAZIONE:

  • Pulite le spigole incidendole sulla pancia e togliendo le interiora. Poi sfilettatele eliminando la lisca centrale. Se riuscite a mantenere i filetti attaccati alla testa sarebbe meglio in modo che il pesce riesca a dare una presentazione migliore. Se non riuscite andrà benissimo lo stesso, potete eseguire la ricetta anche con i due filetti di pesce staccati.
  • Scottate in acqua bollente gli spinaci per due minuti, poi scolateli.
  • In una padella antiaderente scaldate un filo di olio evo con mezzo spicchio di aglio privato dell’anima interna, poi unite gli spinaci scolati e strizzati e fateli saltare con un pizzico di sale per cinque minuti e toglieteli dal fuoco.
  • Spremete il succo di un’arancia e grattate la scorza  di metà dell’altra avendo cura di non grattare la parte bianca.
  • Mettete il pan grattato in un recipiente e unite il prezzemolo tritato, il mezzo spicchio d’aglio rimasto tritato finemente al coltello, sale, pepe e il succo d’arancia. Girate e lasciate che il pane assorba il succo.
  • Condite i filetti di spigola con  un pizzico di sale e un pizzico di scorza d’arancia grattata. Mettete il pan grattato sopra uno dei due filetti coprendo interamente la superficie e premendolo bene, poi aggiungete gli spinaci e chiudete con l’altro filetto. Ripetete per entrambe le spigole.
  • Pelare le patate e tagliare a fette sottili alte circa 4 mm. Condire con olio evo, sale e pepe.
  • Ricoprire una teglia con carta da forno e adagiare sopra le patate. Mettere le due spigole sopra di esse. Terminare con un filo di olio evo.
  • Infornare a 220° in forno ventilato. Dal momento che il pesce cuocerà in 15 minuti, vi consiglio di infornare prima le patate per una ventina di minuti, e poi aggiungere il pesce e far cuocere per 10/15  minuti circa (appena la carne sarà bianca toglietelo).

Senza titolo-1

DSC_2404

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! 🙂

firma