Da quando sono qui a Milano, girando per le strade della città non faccio altro che vedere ristoranti giapponesi o finti tali. Insomma quelle vie di mezzo tra un ristorante giapponese/fusion/cinese, quei posti in cui non sai bene cosa mangerai. Per fortuna però non sono tutti cosi, e se stai ben attento, camminando camminando trovi ancora ristoranti Giapponesi con la ‘G’ maiuscola! Sushi b nel cuore di Brera è uno di questi….

Appena entri e vedi il giardino verticale (l’unico locale di Milano ad averlo), capisci di essere nel posto giusto al momento giusto…è bello d’inverno e immagino sia meraviglioso in estate.
Ad accoglierti c’è il bancone del cocktail bar, dove ci sono tutti i giorni i barman Alessandro Avilla e Lorenzo Andreoni a preparare cocktail per l’aperitivo, che spaziano dai classici ai più fantasiosi di impronta giapponese preparati a base di sakè e tutti rigorosamente serviti con assaggi preparati dallo chef.
Per dovere di cronaca non potevo esimermi dall’assaggiarne uno, quindi arriva uno shinkansen, cosi chiamato per la rapidità con cui scende in gola, infatti ‘Shinkanses’ è proprio il nome dell’alta velocità giapponese. Ad accompagnarlo sashimi si capasanta, macaron alla curcuma con mousse di salmone e aneto, chips si patate viola e grissini aromatizzati all’alga wakame, nero di seppia, tè verde, barbabietola, riso……un inizio di serata alla grande.

L’interno, rigoroso elegante e raffinato, è suddiviso su due livelli. Il primo, con una cinquantina di posti, illuminato da una luce intima e discreta, è guardato a vista dal banco teppanyaki (la piastra sulla quale vengono preparati i piatti espressi) , mentre invece al piano inferiore oltre a qualche tavolo, c’è secondo me la parte più bella del locale, il sushi bar dal quale poter ammirare l’ arte della preparazione del sushi.
Indovinate dove ha mangiato la sottoscritta? Al bancone ovviamente!

Ma veniamo al dunque….la cucina di Niimori Nobuya.
Una cucina giapponese di impronta classica, che riesce a fondere e a mixare nel giusto equilibrio tradizione, originalità e creatività, creando la fusione perfetta tra sapori nipponici, mediterranei ed europei.

12239598_416985138495587_1170302369316882151_n

 

12274206_10207945414896211_5636965407406102566_n

Nel menu si trovano i ‘grandi classici’ della tradizione culinaria giapponese, sushi e sashimi preparati con una grande varietà di pesci, molluschi e crostacei, roll, tempura, chirashi e zuppe. Ma spicca senz’altro la presenza di creazioni che traggono la loro unicità dal connubio con ingredienti non proprio nipponici, tra cui Caviale Calvisius, il gambero rosso di Mazara del Vallo, il tartufo e le foglie d’oro, che io ho assaggiato nei roll e nigiri preparati ad arte dallo chef e dalla sua brigata (composta da 6 chef giapponesi e 5 italiani).

Ma il menu non ricco soltanto di pesce. Spiccano infatti interessanti proposte di carne come l’arrosto di petto d’anatra con fois gras di anatra, l’agnello in due cotture diverse o il filetto di Wagyu. Io per dovere di cronaca ho ‘dovuto’ assaggiare anche una portata di carne, e per la precisione le polpette di pollo (tsukune) in salsa teriyaki, salsa all’uovo e alle cime di rapa….semplicemente divine!

12219468_416985195162248_4105693555057535100_n

A voi la scelta, se venite in questo ristorante potete decidere di provare il menu degustazione tradizionale o quello creativo, rispettivamente da sei e otto portate. Ad accompagnarli una carta di vini importante e quanto meno esaustiva poichè conta più di 400 etichette, tra le quali non manca ovviamente un’ampia scelta di sakè.
Io ve lo dico, provarlo è un’esperienza. Quindi non limitatevi, ma al contrario venite ad assaporare il Giappone in un angolo di Milano, il locale vi accoglierà, il personale vi coccolerà e il sushi vi entusiasmerà!

Sushi b
Via Fiori Chiari 1A, Milano
Tel: 02.89092640
Email: info@sushi-b.it

Fascia di prezzo: alta

firma