spaghetti ajo e ojo con baccalà (4)

E’ vero, con il clima di questi giorni non sembra nemmeno che sia primavera. Come darvi torto?
Io, come vi ho scritto martedì,  in questi giorni sono in giro per l’Italia per seguire la Mille Miglia la storica corsa di auto d’epoca e devo dire che più che primavera sembra inverno.
La prima giornata appena trascorsa infatti, è stata all’insegna del freddo e della pioggia, ma mi auguro che nei prossimi giorni le temperature tornino ad assumere almeno le sembianze di qualcosa che almeno somigli alla primavera. Nell’attesa io, il tepore, e bei colori primaverili voglio portarli sulle vostre tavole, con un piatto che al primo sguardo fa pensare alla bella stagione, al caldo e ai bei pranzi con gli amici. Un piatto che nasce dalla rivisitazione di una delle ricette più semplici e tradizionali della cucina italiana, ovvero la pasta ajo, ojo e peperoncino.

Dopo avervi proposto in passato già due versioni rivisitate di questa ricetta tradizionale, una volta con al sapore di mare, e una volta in versione natalizia con briciole di panettone croccante, stavolta voglio proporvela unita a due ingredienti che io amo: il baccalà e i piselli freschi, o meglio, una crema di piselli freschi.
Il risultato qual è? spaghetto ajo e ojo con baccalà e crema di piselli.
Leggendo il nome potrebbe sembrare una ricetta complicata da preparare, e invece fidati che non è così. Al contrario preparandola scoprirete che in realtà è una ricetta veloce e alla portata di tutti….volete fare una prova?!
E allora ecco lista degli ingredienti e preparazione….quindi, indossate il grembiule e mettetevi al lavoro!

tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 30 minuti
occorrente: due padelle antiaderenti (una grande e una media), una pentola grande, un mixer ad immersione
difficoltà:  media
stagione: primavera
tipologia: primo piatto

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

  • 180 g di spaghettoni
  • 350 g di piselli freschi
  • 250 g di baccalà ammollato
  • peperoncino fresco
  • uno spicchio di aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • ghiaccio

spaghetti ajo e ojo con baccalà (9)

PREPARAZIONE:

  • Fate scaldare un filo d’olio extra vergine d’oliva. Appena caldo mettete in cottura il trancio di baccalà dalla parte della pelle e lasciate cuocere 3/4 minuti a fiamma vivace, poi togliete dal fuoco e coprite con un coperchio in modo che continui a cuocere lentamente con il calore.
  • Sgranate i piselli e sbollentateli in abbondante acqua (che userete per cuocere la pasta). Trascorsi due o tre minuti scolateli conservando l’acqua e metteteli in acqua e ghiaccio per due minuti. Scolateli dall’acqua, metteteli nel bicchiere di un mixer ad immersione con un filo d’olio extra vergine d’oliva, sale e tre cucchiai di acqua di cottura e frullate fino ad ottenere una crema liscia ( se necessario aggiungete ancora acqua).
  • Mettete in cottura la pasta.
  • Togliete la pelle al baccalà e ‘rompetelo’ a scaglie.
  • Quando la pasta è quasi a metà cottura mettete in una padella antiaderente lo spicchio d’aglio diviso  metà e privato dell’anima interna, abbondante olio extra vergine d’oliva e qualche pezzetto di peperoncino fresco. Unite il baccalà, la pasta e due mestoli di acqua si cottura. Terminate la cottura della pasta risottandola, ovvero aggiungendo man mano l’acqua di cottura e muovendola con delle pinze da cucina in modo che tiri fuori l’amido e crei una crema.

spaghetti ajo e ojo con baccalà (1)

spaghetti ajo e ojo con baccalà (13)

spaghetti ajo e ojo con baccalà (15)

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

firma