tarte tatin pomodori (1)

Ci sono periodi dell’anno che, come si dice a Roma, ‘non sai a chi dare i resti’. Ecco, questo per me è uno di quei periodi, sono sempre di corsa e assorbita da millemila cose da fare.
La scorsa settimana, se mi avete seguito un po sui miei canali social, avrete visto che c’è stato un evento super bello, ‘A pranzo con Emile Henry’, che mi ha visto ai fornelli per preparare un pranzo speciale per 10 ospiti molto molto particolari, dieci amiche food blogger.

Già dal nome si capisce che l’evento è stato creato in collaborazione con Emile Henry, storica azienda francese produttrice di bellissimi prodotti in ceramica per la tavola e la cucina, e organizzato con l’ufficio stampa Presslink. Un pranzo in una location da favola, lo studio fotografico di Paolo Bramati, all’insegna del relax, delle risate, della compagnia di persone splendide il tutto condito da una tavola a mio avviso molto raffinata nella sua semplicità, e buon cibo tutto preparato nelle ceramiche Emile Henry.

Volete sapere cosa ho cucinato? Ecco il menu:
– tarte tatin di pomodorini e stracciatella
– torta salata con peperoni e ricotta
– pasta gratinata con zucchine, pancetta affumicata e menta
– spigole farcite
– patate al foeno
– verdure saltate al profumo di timo
– tiramisu

La scelta del menu è stata dettata dalla mia curiosità di provare alcuni dei prodotti di Emile Henry, dei quali mi sono letteralmente innamorata, come ad esempio la papillote per la cottura del pesce (di cui vi parlerò meglio a breve) e la tarte tatin, la protagonista della ricetta di oggi.
Nei prossimi giorni vi scriverò tutte le ricette del pranzo e oggi iniziamo proprio dal primo antipasto, quindi eccovi servita la ricetta della tarte tatin salata con pomodori e stracciatella, facilissima da preparare e dal gusto assicurato!

tempo di preparazione: 30 minuti
tempo di cottura: 70 minuti
occorrente: una tarte tatin Emile Henry (in alternativa una teglia tonda con carta forno), un tagliere
difficoltà: media
stagione: primavera/estate
tipologia: antipasto/piatto unico

INGREDIENTI X 8 PERSONE:

  • 300 g di pomodori pachino (tutti più o meno della stessa grandezza)
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • due rametti di timo
  • 4 foglie di basilico
  • 200 g di stracciatella fresca
  • fiori di basilico (facoltativi)
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • zucchero

tarte tatin pomodori (4)

PREPARAZIONE:

  • Lavate ed asciugate i pomodori, poi divideteli indie parti uguali. Ungete con olio il fondo della tarte tatin, e disponete i pomodori, partendo dal centro della teglia, con la parte della polpa rivolta verso l’alto. Metteteli ben vicini tra loro in modo che non ci siano spazi. Conditeli con una spolverata leggerissima di zucchero, sale, pepe, olio extravergine d’oliva, le foglioline di timone quelle di basilico a pezzi.
  • tarte tatin pomodori (2)
  • Infornate a 160 gradi in forno ventilato per 45/50 minuti in modo che si asciughino lentamente. Toglieteli dal forno e lasciateli riposare.
  • Prendete la pasta sfoglia e arrotolatela lungo tutta la circonferenza in modo da creare un bordo.
  • Quando i pomodori sono freddi copritela con la pasta sfoglia, facendo attenzione a mettere il bordo arrotolato verso il basso. Sistematela in modo che copra bene i pomodori, poi infornate a 180 per 5 minuti 3 a 200 per 15 minuti. Toglietela dal forno, lasciatela freddare 10 minuti copritela con il piatto della tarte tatin e rovesciatela, poi fatela raffreddare del tutto.
  • Prima di servirla guarnitela con la stracciatella, qualche fogliolina di basilico e i fiori.

tarte tatin pomodori (6)

tarte tatin pomodori (7)

tarte tatin pomodori (3)

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

firma