DSCN0011

Lo confesso, mi sono letteralmente innamorata delle tarte tatin.
Dopo avervela proposta in versione salata con pachino e stracciatella, oggi punto sulla versione dolce, e quindi eccomi con la ricetta della tarte tatin con pesche e basilico.

E’ una ricetta davvero semplice e perfetta come dolce estivo, poichè, anche se richiede l’uso del forno, può essere preparata in poco tempo e servita magari con del gelato alla crema, diventando il dolce perfetto per chiudere il menu di una cena estiva tra amici.

Questa versione l’ho ideata per il contest di Vallè Dolce o Salato, che ha chiamato in raccolta molte blogger chiedendogli di sfidarsi a suon di ricette, tutte da preparare, in version dolce o salata con il nuovo Vallè&Burro senza olio di palma e pratico da usare poichè la sua consistenza è sempre morbida, quindi è sempre pronto per essere usato.
E come sapete, se una sfida chiama io rispondo, quindi ecco la mia ricetta….pronti ad indossare il grembiule?

tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 35 minuti
occorrente: una tarte tatin o una teglia tonda, una padella antiaderente, tarte tatin
difficoltà: facile
stagione: estate
tipologia: dolce

INGREDIENTI X 6 PERSONE:

  • 4 pesche noci grandi
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 3 cucchiai abbondanti di zucchero
  • 4 foglie di basilico
  • 100 g di Vallè&burro

PREPARAZIONE:

  • Lavate e sbucciate le pesche poi tagliatele a spicchi larghi circa 1,5 cm. In una padella antiaderente (o in nella base della tarte tatin) fate sciogliere il burro Vallè insieme allo zucchero, poi unite le pesche e il basilico spezzettato e fate saltare 3 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare leggermente.
  • Coprite la teglia di carta forno e iniziate a disporre gli spicchi di pesca ben vicini iniziando dall’esterno e andando man mano verso l’interno fino a coprirla tutta (se preparate la torta della tarte tatin disponete ordinatamente le pesche nella base dove le avete cotte).
  • Prendete la pasta sfoglia e arrotolate leggermente in bordi , poi ricoprite le pesche facendo i modo che i bordi arrotolati stiano verso il basso. Chiudete bene i bordi in modo da ‘sigillare’ le pesche poi infornate a 180 per 5 minuti 3 a 200 per 15 minuti. Toglietela dal forno, lasciatela freddare 10 minuti copritela con un piatto (o con il piatto della tarte tatin) e rovesciatela, poi fatela raffreddare del tutto. Servitela con del gelato alla crema.

DSCN0007

BUON APPETITO

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

firma