paccheri alla sorrentina

E’ arrivato l’autunno e quindi è arrivato il momento del comfort food.
In realtà, i nostri piatti comfort sono tali perchè sono il nostro paracadute durante tutto l’anno, ma a mio avviso, nelle stagioni più fredde se ne ha più voglia.
I miei comfort food per eccellenza sono la pasta alla carbonara e le polpette al sugo, ma ne ho anche altri che fanno parte della lista e i paccheri alla sorrentina sono uno di questi.

Il sugo alla sorrentina che si compone di pochi semplici ingredienti, ovvero pomodoro fresco, fior di latte, parmigiano e basilico, prende il nome dal paese di origine, Sorrento. Questa ricetta è infatti tipica della Campania, e nasce per accompagnare gli gnocchi fatti in casa, da qui, gnocchi alla sorrentina. Questo piatto secondo me è un vero paradiso di gusto. E’ semplice, preparato come vi ho detto con pochi ingredienti, che uniti però danno vita ad una sinfonia di sapori unica.

La ricetta originale prevede la preparazione del sugo con pomodori freschi, e dopo la cottura degli gnocchi in acqua, si passa al completamento della ricetta immergendo prima gli gnocchi nel sugo, e poi unendo mozzarella e parmigiano. A questo punto si passa tutto al forno per qualche minuto in modo che la mozzarella si sciolga e unendosi al sugo, formi un deliziosa cremina.

Io oggi voglio proporvi una versione rivisitata ma altrettanto buona, e sopratutto velocissima da preparare. Ho sostituito gli gnocchi di patate con dei paccheri di Gragnano, i pomodori freschi con dei pomodori pelati (magari fatti in casa!) e la cottura è interamente fatta in padella. Certo, non sarà la ricetta originale, ma vi assicuro che altrettanto buona, quindi provatela!

tempo di preparazione:10 minuti
tempo di cottura: 20 minuti
occorrente: una pentola, un tegame, una padella grande antiaderente
difficoltà: facile
stagione: tutto l’anno

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 180 g di paccheri di Gragnano
  • 200 g di mozzarella fior di latte
  • 300 g di pelati (magari fatti in casa)
  • 80 g di cipolla bianca
  • basilico fresco
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero

paccheri alla sorrentina

PREPARAZIONE:

  • Tritate finemente la cipolla. In una padella antiaderente abbastanza grande fatela imbiondire con un filo di olio extra vergine d’oliva, poi unite i pelati e fateli cuocere a fuoco basso. Durante la cottura schiacciateli con la forchetta o date un leggera frullata con il mixer ad immersione. Aggiungete quattro foglie di basilico fresco e regolate di sale e pepe. Fate cuocere per 15 minuti circa.
  • Cuocete la in acqua salata.
  • Mentre i paccheri sono in cottura, tagliate a cubetti piccolissimi la mozzarella.
  • Scolate la pasta al dente, unitela al sugo e fatela saltare un minuto. Aggiungete poi la mozzarella e fate saltare fin quando la mozzarella si sarà sciolta e avrà formato una cremina. Unite il parmigiano, togliete dal fuoco, fate amalgamare il tutto e servite ben calda.

dsc_1491

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

logo