bruschetta-autunnale-4

In autunno come si fa a resistere al richiamo della zucca?!
La risposta è soltanto una: non si resiste! E poi, in fondo, perchè dovremmo farlo?!

La zucca, l’ortaggio simbolo della stagione autunnale, oltre ad essere un vero passpartout in cucina, perchè è molto versatile e quindi si presta benissimo per essere utilizzata in diverse preparazioni, risotti, pasta, antipasti e dolci, è un vero toccasana per il nostro organismo. La zucca è infatti una fonte ricchissima di vitamine, minerali, fibre e antiossidanti, e la presenza di vitamina E, C, calcio e ferro che la caratterizzano la rendono un concentrato nutrizionale quasi unico.
Altra caratteristica da non sottovalutare è la scarsa quantità di grassi e calorie che la rendeno un alimento ideale per chi sta seguendo un regime alimentare controllato. Insomma, da ottobre in poi non fate mancare la zucca nel vostro frigorifero! 😉

Nel mio c’è sempre, perchè ne vado davvero ‘matta’, la mangio in tutti i modi, anche se quello che preferisco è arrosto. E proprio la zucca arrosto è uno degli ingredienti principali della ricetta di oggi, che a dirvela tutta, è nata per caso durante una serata tra amici.
Cosa fai se due amici ti vengono a trovare a casa e si auto invitano a cena?! Tiri fuori un po di creatività, ovviamente!
E’ proprio quello che ho fatto io qualche giorno fa.

In frigo non avevo molto, se non zucca, calamari, una spigola, pochi altri ingredienti e tre bottiglie di spumante brut Tassanare dell’azienda Monte Schiavo. Un attimo per raccogliere le idee e la cena è presto fatta, anzi, ideata. Il menu della serata è stato: bruschette autunnali di zucca e calamari, risotto alla zucca (giusto per rimanere in tema!) e spigola al sale, il tutto accompagnato dalle bollicine di Monte Schiavo. Per fortuna al dolce hanno pensato i miei amici!

Visto che le bruschette autunnali di zucca e calamari sono state più che apprezzate, e sono semplicissime da preparare ho pensato di scrivervi la ricetta. Ho fatto bene?! 😉

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 40 minuti
occorrente: teglia, carta forno, tagliere, una padella antiaderente
difficoltà: facile
stagione: autunno
tipologia: antipasto

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

  • 2 fette di pane (scegliete quello che più preferite)
  • 350 g di zucca
  • 4 calamari non troppo grandi puliti
  • uno spicchio di aglio
  • aceto balsamico
  • 5 foglie di salvia
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe nero

bruschetta-autunnale-5

PREPARAZIONE:

  • Lavare bene la zucca, e tagliarla a fette sottili eliminando i semi (vi consiglio di tenerli da parte, pulirli, tostrli in forno e usarli per condire insalate, zuppe e altri piatti). Disporre le fette su una teglia ricoperta da carta forno e precedentemente unta. Condire con olio extra vergine d’oliva, sale, pepe nero e le foglie di salvia, poi infornare a 180° in forno statico per 30 minuti.
  • In una padella antiaderente far scaldare un filo di olio extra vergine d’oliva, con uno spicchio di aglio in camicia e due foglie di salvia. Appena è caldo unire i calamari e farli saltare a fiamma vivace fin quando saranno diventati bianchi, poi unire due cucchiai di aceto, e appena sarà sfumato salare leggermente e  togliere dal fuoco.
  • Bruscare in forno il pane fin quando sarà dorato e croccante.
  • Comporre le bruschette mettendo primo le fette di zucca e poi unendo i calamari.

bruschetta-autunnale2

bruschetta-autunnale-1

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

logo robysushi