spaghetti-porro-e-baccala-2

Questi giorni pre natalizi sono una ricorsa alla ricerca del regalo perfetto, nel mio caso invece, già da qualche giorno si è aperta la ricerca del menu perfetto per pranzi e cene di Natale.
Sono giorni che penso e sperimento ricette adatte ai menu festivi, che siano però la giusta combinazione tra esplosione di gusto e semplicità di preparazione….credo di essermi lanciata in una sorta di ‘mission impossible’!
Visto che siamo sempre tutti ‘a corto’ di tempo, cerchiamo in ogni modo di recuperarne un po, soprattutto in questi giorni dove ci sono mille cose da fare, quindi quest’anno mi sono detta:’ perché non proporre ricette di Natale facili e gustose?’. E così è iniziata quella che pensavo sarebbe stata la mia missione impossibile, ma che in realtà, si è rivelata più facile del previsto.

Ho attivato la mia creatività, e sfruttando le eccellenti materie prime che questa stagione e il mercato ci mettono a disposizione, ho ideato dei piatti molto molto interessanti (evviva la modestia! ), come questi spaghetti con crema di porro e baccalà al profumo di salvia.

Io adoro il baccalà, e solitamente durante queste festività non manca mai sulla mia tavola, e ovviamente, anche quest’anno, non potevo rinunciare a questa tradizione, non credete?!

Qui sotto trovate la ricetta…buon divertimento.

tempo di preparazione: 20  minuti
tempo di cottura: 25 minuti
occorrente: due pentole grandi, un tegame antiaderente, una padella grande, un tagliere, vaporiera,  un mixer ad immersione
stagione: autunno
tipologia: primo piatto di pesce
Ingredienti x 2 persone:

  • 100 g di baccalà norvegese ammollato in trancio
  • 80 g di spaghetti quadrati
  • un porro grande
  • 4 foglie di salvia
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • brodo vegetale caldo

spaghetti-porro-e-baccala

Preparazione:

  • Lavate bene il porro ed eliminate la parte finale più coriacea tenendola da parte, poi tagliate a rondelle il resto.
    Con una o due delle foglie del porro eliminate coprite il fondo di una vaporiera, e adagiatevi sopra il trancio di baccalà e fate cuocere al vapore per dieci minuti. Appena sarà cotto, lasciatelo raffreddare e poi tagliatelo in piccoli pezzetti.
  • In un tegame fate imbiondire il porro a rondelle con un filo di olio extra vergine d’oliva, e appena sarà dorato, aggiungete un mestolo di brodo, chiudete con un coperchio e lasciate stufare a fuoco dolce fin quando i porri saranno morbidissimi, 15 minuti circa (se necessario durante la cottura aggiungete altro brodo). A fine cottura regolate di sale e pepe.
  • Mettete i porri (che non dovranno essere del tutto asciutti ma piuttosto morbidi) nel bicchiere di un mixer ad immersione e frullate fino ad ottenere una crema, non del tutto liscia, ma piuttosto grossolana (anche in questo caso se necessario aggiungete altro brodo per frullare).
  • Mettete in cottura gli spaghetti in abbondante acqua salata.
  • In una padella antiaderente scaldate un filo di olio extra vergine d’oliva insieme a tre foglie di salvia, poi unite il baccalà e lasciate insaporire. Quando la pasta è quasi a fine cottura, unite la crema di porro al baccalà e fate insaporire. Scolate la pasta al dente e unitela al sugo, saltate due minuti in padella in modo che il tutto si amalgami bene, e servite con una macinata di pepe nero fresco qualche strisciolina molto molto sottile di foglia di salvia.

spaghetti-porro-e-baccala1

Post realizzato in collaborazione con Norge.

BUON APPETITO!

La ricetta è stata ideata, realizzata e descritta da me, e fotografata da Bakerstreet studio:-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

logo robysushi