spigola-al-sale3

Finite le feste, dalla tradizione di pranzi e cenoni, si passa alla tradizionale frase di rito: ‘da lunedì dieta’!
Ovviamente specificare, il lunedì di quale mese ed anno è superfluo, ma quello che conta è metterci le buone intenzioni. In fondo è sempre da quelle che si comincia no?!

Se anche voi come me, rientrate nella categoria di quelli del ‘lunedì del mese che verrà’, sappiate che avete tutta la mia comprensione, del resto come si può resistere al buon cibo, agli aperitivi e alle cene con gli amici?!
Se invece, siete tra quelli che mantengono i buoni propositi, allora state leggendo il post giusto, perchè oggi, dopo che in molti mi hanno chiesto la pubblicazione di ricette light, è arrivato il momento di srivervene una: spigola al sale al profumo di agrumi, rigorosamente da preparare con 5 ingredienti in 5 mosse.  

Perchè è light?! Bhè, perchè gli unici ingredienti che la compongono sono pesce ed agrumi, non ci sono praticamente grassi, ma nonostante ciò, devo ammettere che è troppo buona!
Questo tipo di cottura infatti, fa si che il sale in forno crei una crosta che sigilla tutti i sapori del pesce, e inoltre contribuisce a mantenerlo morbidissimo. Quando assaggerete questa spigola al sale, sarete assaliti da una concentrazione di gusto e sapore dovuta sia al pesce, che agli agrumi che alle erbe aromatiche….dovete assolutamente provarla!!!

Ah, è chiaro che è perfetta per chiunque, sia per chi segue un regime alimentare controllato, sia per chi non lo segue.
Provatela e mi saprete dire…….. 😉

tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 15/20 minuti (varia in base alla grandezza della spigola)
occorrente: teglia o pirofila da forno rettangolari, zest o grattugia a fori grandi
difficoltà: facile
stagione: tutto l’anno
tipologia: secondo light di pesce

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  1. due spigole medie senza squame e già pulito
  2. un limone biologico
  3. un’ arancia biologica
  4. abbondante prezzemolo fresco e finocchietto fresco
  5. tre Kg di sale grosso

spigola-al-sale1 spigola-al-sale2

PREPARAZIONE:

  1. Lavate accuratamente le spigole, gli agrumi e le erbe aromatiche. Dividete a metà l’arancia e il limone e ricavate una fetta da ciascuno dei due. Dividete le fette a metà.
  2. Farcite le spigole con mezza fetta di arancia, mezza fetta di limone e abbondate prezzemolo e finocchietto.
  3. Ricoprite la teglia con metà del sale grosso a disposizione, poi cospargete dei pezzi di scorza di arancia e limone e della scorza grattata. Unite anche delle foglie di prezzemolo e finocchietto, sempre spargendole per l’intera teglia.
  4. Adagiate le spigole sul letto di sale grosso e ricoprite con il sale rimanente. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 200° per 20 minuti. Quando il sale avrà formato una crosta abbastanza dura il pesce sarà pronto.
  5. Per servirlo rompete la crosta di sale, e spinate il pesce. La pelle rimarrà attaccata alla crosta di sale.

A me piace mangiarlo così al naturale, senza l’aggiunta di condimenti, poichè questo tipo di cottura rende il pesce molto saporito. Se volete però potete servirlo o con un filo di olio extra vergine d’oliva o con una salsa a vostro piacere.

spigola-al-sale

BUON APPETITO

La pirofila è di Emile Henry.

La ricetta è stata ideata, realizzata, descritta e fotografata da me!!! :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagram, facebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.

logo robysushi