Merano: dove dormire, cosa mangiare e cosa vedere

Merano

Merano

Già la scorsa settimana, presa dall’entusiasmo e da tutte le vostre domande dopo aver visto le foto del mio viaggio, mi ero affrettata a scrivervi i posti dove mangiare a Merano. 
Merano, questa piccola cittadina dell’ Alto Adige è una vera bomboniera e se ancora non lo avete fatto, dovete assolutamente visitarla, seguendo ovviamente i miei consigli! E’ si, perchè, dopo avervi svelato i posti imperdibili dove soddisfare le papille gustative, oggi voglio consigliarvi, i prodotti tipici da assaggiare, cosa vedere e dove dormire a Merano.

Prodotti tipici

Iniziamo con i prodotti salati, anzi iniziamo con un alimento che proprio non può mancare in tavola, il pane e nello specifico lo Schüttelbrot. Lo Schüttelbrot, è il pane tipico dell’Alto Adige, molto aromatico e gustoso, perfetto per accompagnare dello speck. E’ una schiacciatina di farina di segale, molto basse e croccante. La sua particolarità è quella di avere, in fase di lavorazione, un impasto molto soffice, e, contrariamente a quanto si possa pensare vedendone la forma, non viene steso con le mani, ma viene adagiato su un’asse da pizza, viene leggermente appiattito, e poi viene steso facendolo ruotare in modo che diventi largo e sottile.
Altro assaggio immancabile che dovete fare a Merano, è senz’altro quello dei Krapfen,  dolci tipici  altoatesini, tipici di carnevale, che consistono in un impasto lievitato e fritto e riempito di marmellata, o di crema o di crema al cioccolato, che sono un’autentica esplosione di gusto. Se volete provare questi due magnifici prodotti, vi consiglio di farlo al panificio Smidt.
Immancabile nei vostri assaggi è naturalmente lo speck, alimento portante della cucina altoatesina. Per assaggiarlo vi consiglio di fare una visita da Siebenförcher, una fornitissima gastronomi nel cuore di Merano, dove potrete trovare, oltre allo speck, molti altri prodotti interessanti e in più potrete visitare la suggestiva cantina (ora divenuta parte espositiva del negozio), dove un tempo si affumicavano speck e salsicce.
Per l’acquisto di prodotti del posto vi consiglio anche di fare un salto al Mercato dei Sapori Pur Südtirol,  perfetto anche per un pranzo veloce e gustoso.

Cosa fare Merano

Cosa fare a Merano? Il mio primo consiglio è ovviamente quello di passeggiare tranquillamente per Merano centro, perdervi tra le sue pittoresche vie e i suoi negozi e godervi l’atmosfera serena e distesa che la caratterizza.
Se siete amanti degli sci, Merano non vi deluderà, poichè a dieci minuti di auto dal centro, c’è il complesso sciistico di Merano 2000, con 40 Km di piste adatte a principianti, bambini ed esperti, ed una buona varietà di strutture ricreative e rifugi per  famiglie e non.
Se siete più amanti del relax, o se avete voglia di coccolarvi dopo una bella sciata, il posto perfetto per voi è sicuramente il centro benessere Terme Merano.
Il cubo di vetro e metallo che le ospita, nel pieno centro di Merano, è il luogo ideale se decidete di regalarvi qualche ora di puro relax, poichè i servizi che le terme offrono tutto l’anno sono molteplici. Al suo interno troverete una struttura termale che comprende 25 piscine interne ed esterne, svariate saune, un parco termale di 5 ettari aperto nei mesi estivi, una zona Spa & Vital, una Medical Spa, un Fitness Center e un bistro. Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta no?!
Per gli amanti delle camminate e della natura, imperdibile è la Passeggiata Tappeiner,  lunga 4 Km, creata e donata alla città da Franz Tappeiner, medico e ricercatore originario della Val Venosta. Seguendo il percorso vi immergerete nei profumi della vegetazione che la caratterizzano: esemplari locali, querce da sughero, alberi di eucalipto, loti, pini marittimi, varie specie di palme (anche cinesi) e bambù, cactus, agave, magnolie e ulivi. In più potrete godere di una bellissima vista su tutta la città, che si svelerà ai vostri occhi in una prospettiva unica.

Dove dormire a Merano

Anche dal punto di vista ricettivo Merano non delude, e la scelta di alloggi confortevoli è davvero vasta. Il primo che vi consiglio è l’Hotel Terme Merano, dove ho soggiornato. Situato in pieno centro, proprio davanti alle Terme di Merano, questo hotel è sicuramente un’oasi di benessere. Camere spaziose e ben arredate, servizi ineccepibili e accoglienza del personale impeccabile, sicuramente non vi deluderanno. Una mention speciale va fatta alla sky spa dell’hotel, situata sulla terrazza della struttura offre piscine all’aperto con una vista esageratamente bella, saune, area relax, area fitness e area trattamenti, insomma, un sogno.
Altre strutture consigliate sono l’Hotel Imperial Art, che ha stanze realizzate da diversi artisti altoatesini, l’Hotel Tiefenbrunn, immerso nei meleti, ed infine l’ Ottmanngut, una bellissima villa storica nel cuore di Milano, ed infine l’Hotel Irma, di cui vi ho già parlato qui.

Merano

Roberta Castrichella