Il dolce per la festa della mamma: torta cioccolato e banana

dolce per la festa della mamma

Mamma. Nessuna parola è più bella.
La prima che si impara,
la prima che si capisce, la prima che s’ama.
La prima di una lunga serie di parole
con cui c’è risposto alle infinite,
alle amorose, timorose domande
della materità.
E anche se diventassimo vecchi,
come chiameremmo la mamma
più vecchia di noi?
Mamma.
Non c’è un altro nome.
(Judith Bond)

La mamma

Sapendo che non sarei riuscita a trovare parole migliori per descrivere  ‘la mamma’, per farlo ho scelto un poesia splendida di Judith Bond.
Ma in fondo, come si possono trovare le parole giuste per descrivere la persona più importante della nostra vita? La persona che ci dona la vita. La stessa persona che sa come stiamo anche se siamo distanti chilometri di distanza? La persona che riesce a capire il nostro stato d’animo solo guardandoci. La persona che sa leggerci nei pensieri, che sa quello che stiamo per dirle ancor prima di parlare. La stessa persona che farebbe e darebbe tutto per noi, per vederci felici e appagati. Quella persona che da tutto senza mai chiedere in cambio nulla, quella che anche quando saremo mamme a nostra volta, rimarrà il nostro nido sicuro in cui rifugiarci per cercare conforto. La stessa persona che è la migliore amica che possiamo avere, quella con cui fare shopping, viaggi e passeggiate uniche? Quella persona che ci sarà sempre e comunque.
Insomma, come si possono trovare le parole per descrivere tutto questo? Forse queste parole non vanno né cercate né trovate, perchè ne basta soltanto una a racchiudere tutto ciò: mamma.

La festa della mamma

Ormai mancano due giorni alla festa della mamma, che, come ogni anno va festeggiata in grande stile, o anche semplicemente con una colazione insieme, un bigliettino, un pensiero o un dolce, che sono sicura avrà un gran successo.
Visto che ormai i tempi stringono, ho deciso di suggerirvi io un dolce per la festa della mamma, che è davvero unico: torta cioccolato e banane.
L’unione di cioccolato e banane è ovviamente una garanzia, in più vi assicuro che questo dolce per la festa della mamma si prepara davvero in pochissimo tempo e il risultato è garantito, provate e poi ditemi!
In realtà vi avevo già proposto questa torta qualche tempo fa, infatti trovate la ricetta qui, ma stavolta ho deciso di realizzare un video tutorial (che trovate sotto) in collaborazione con Cameo, per farvi vedere tutti i semplicissimi passaggi di preparazione.

#lofaccioperteconcameo

Io e Cameo, vi invitiamo a partecipare ad un giochino molto semplice per mettervi alla prova e per farci vedere il vostro dolce pensiero per le vostre mamme. E’ tutto semplicissimo. Preparate il dolce per la festa della mamma che preferite utilizzando i prodotti Cameo (oppure rifate questa torta cioccolato e ebanane) e condividete il video o una foto  della vostra creazione taggando Cameo e utilizzando l’hashtag #lofccioperteconcameo. Sono curiosissima di vedere tutte le vostre creazioni!

ps: se avete davvero poco tempo per realizzare il dolce per la vostra mamma, potete usare le torte soffici Cameo e poi decorarle con un pizzico di creatività ed originalità!

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 35/40 minuti
difficoltà: media
occorrente: una teglia da forno tonda (24 cm diametro), fruste elettriche o una frusta da cucina, un setaccio a maglia fine
stagione: tutto l’anno
tipologia: dolce da colazione, dolce da merenda

INGREDIENTI PER UNA TORTA:

  • 2 uova
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina ’00’
  • 15 g di lievito per dolci
  • 40 g di cacao amaro
  • 200 ml di latte di riso
  • 2 banane
  • zucchero a velo Paneangeli
  • burro
  • fiori edibili

PREPARAZIONE:

  • Unite le uova e lo zucchero e montateli con le fruste per 5/7 minuti fin quando saranno diventate spumose.
  • Il resto della ricetta lo trovate qui.

dolce per la festa della mamma

dolce per la festa della mamma

AUGURI A TUTTE LE MAMME!

La ricetta è stata ideata, realizzata e descritta da me, e fotografata da me. :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.