Catalunya Experience day 4: alla scoperta Terres de Lleida

E’ il quarto giorno qui in Catalunya. Siamo al giro di boa di questa esperienza pazzesca che è Catalunya Experience , che giorno dopo giorno mi sta facendo conoscere persone straordinari e luoghi magici.
Oggi,  è il giorno in cui scoprirò Terres de Lleida, il giorno in cui mi avvicinerò ancora di più alla cucina catalana, perché per iniziare la giornata mi aspetta un corso di cucina tradizionale, seguito da una degustazione di olio ad Aberchina, zona di provenienza delle olive utilizzate per produrre l’olio , la scoperta della cantina Pons …., e per concludere al meglio, cena stellata a Villa …. Ma andiamo con ordine.

Il corso di cucina catalana

Arriviamo a Les Borges Blanques, ad accoglierci all’ Hostal Benet, una splendida famiglia, che fa della propria unione il punto di partenza e il punto di forza per portare avanti due bellissime, quanto difficili attività, quella ricettiva, e quella ristorativa. In cucina c’è Xavier, giovane chef e figlio della proprietaria dell’hostal che mi apre le porte della sua cucina facendomi sentire  come a casa. Si mette ai fornelli e mi spiega come preparare due piatti che compongono il menu del ristorante, che porta avanti da solo insieme alla moglie all’interno dell’albergo.
Mi parla della cucina del posto, principalmente basata su  prodotti poveri della terra. I suoi piatti vengono preparati solo con prodotti locali, alcuni coltivati proprio da lui, altri reperiti da allevatori e agricoltori del posto. Prepariamo una crema di cavolfiore con uovo cotto a bassa temperatura e un piatto della tradizione rivisitato che si prepara con agnello e lumache di terra. Finito di cucinare, ogni chef che si rispetti non si tira indietro di fronte alla prova assaggio, e ovviamente, neanche noi lo facciamo. Ci concediamo però un assaggio più approfondito che è un vera e propria degustazione di alcuni dei piatti che sono in carta al ristorante (raccomandato nella Guida Michelin e nominato miglior diffusore del olio di oliva per il suo patrocinio nella Oil Fair). Un pranzo assolutamente unico, sia per i piatti che per l’accoglienza attenta e calorosissima che l’intera famiglia ci regala.

La degustazione di olio e cantina Clos Pons

Terres de Lleida

La Catalunya è terra di olio, ed essendo a sette minuti precisi d’auto dal paese di Arbeca, che ha dato il nome alla famosa varietà di olive Arbequina,  non possiamo certo esimerci da una degustazione di olii della zona e dalla visita ad un vecchio frantoio della zona. Il nostro pomeriggio inizia con il profumo di erba appena tagliata e di pomodoro fresco che ritroviamo annusando gli olii che degustiamo e dai sapori dolci, amari e piccanti che esplodono in bocca ad ogni sorso….(info di servizio: quando un olio è amaro e piccante significa che le sue proprietà antiossidanti sono rimaste inalterate, quindi più amaro e piccante è, meglio è) .

Finito con l’olio, andiamo alla scoperta di un altra grande ricchezza della Catalunya, il vino. Dopo aver assaggiato i vini del Priorat, assaggiamo quelli della zona di Lleida, riconosciuti con la  denominazione ‘DO Costers del Segre’, nella splendida cantina Clos Pons. Ad accoglierci la distesa di lavanda che circonda la cantina. Davanti a noi una distesa di vigneti a perdita d’occhio. E’ tutto perfetto, sembra di essere  in un posto incantato….
Sette le etichette che vengono prodotte in questa cantine, ognuna con caratteristiche diverse e ben definite, tutte ad esprimere ogni singola sfumatura del territorio che le ospita.

Terres de Lleida

La cena stellata al ristorante Villa Retiro

La giornata è stata intensa, ricca di scoperte e condita dalla conoscenza di persone straordinarie. Ma non è ancora finita, perchè ad attenderci c’è un’altra sorpresa, una notte nello splendido Hotel Villa Retiro, e la cena nel ristorante stellato di Villa Retiro.
La stanza dell’hotel è splendida (più grande del mio appartamento se devo dirvi la verità!), ma ciò che veramente mi’rapisce’ e mi emoziona – è si, la buona cucina mi emoziona – è la cena preparata dallo chef Fran López. Il ristorante Villa Retiro è l’unico nel Baix Ebre riconosciuto con una stella Michelin e 1 Sol Repsol ed è considerato il miglior ristorante della regione di Tarragona (Guia Gourmand). Dopo averci cenato non posso che essere pienamente d’accordo.
La sala è magnifica, la cucina a vista e i cuochi al suo interno si muovono come se stessero danzando a ritmo dei suoni di pentole, piatti e forchette. L’accoglienza è perfetta, educata, cordiale scevra da rigori e formalismi troppo stringenti. I piatti sono pura poesia. Un viaggio spensierato tra i sapori  di mare di Terres de l’Ebre. Ognuno caratterizzato da sfumature di sapore ben definite, ognuno con il proprio equilibrio, ognuno perfettamente bilanciato nelle consistenze.

Non so se si è capito, ma è stata una cena decisamente perfetta……un ristorante  e una cena non dimenticherò molto facilmente.
Ci sentiamo domani con la prossima tappa!