Saltimbocca alla romana rivisitati

saltimbocca alla romana

La romanità

Oggi vi presento i saltimbocca alla romana rivisitati.
Ormai credo che tutti conosciate le mie origini, e anche se vivo ormai da tre anni a Milano, sono una romana doc. Nata a Roma, innamorata di Roma, amante delle sua gente, delle sue strade, dei suoi ponti, del suo modo di essere sfacciata e delicata allo stesso tempo. Amante delle sue stranezze, delle sue follie e delle sue assurdità. Amante del suo modo di farsi amare, anche se a volte vorresti gridarle dietro di tutto, ma lei rimane sempre l’unica. Amante dei suoi tramonti estivi vissuti a Trastevere, del suo traffico anche solo per fare tre chilometri, amante di tutto, perchè Roma è così. A volte si fa fatica a capirla, ti fa arrabbiare perchè potrebbe offrire tanto di più, ma poi non puoi non amarla alla follia.
Anche se io sono via da tanto, forse troppo tempo, ogni volta che torno sento di adorarla sempre di più nonostante le sue mille contraddizioni.

La cucina romana

Ma veniamo alla cucina romana, e sopratutto veniamo a questi saltimbocca alla romana. Eh si, perchè ovviamente, se c’è un’altra cosa che amo follemente di Roma, è la sua cucina che è altrettanto unica. Pasta alla carbonara, pasta all’amatriciana, pasta alla gricia, pasta cacio e pepe, supplì, coda alla vaccinara, insomma, questi sono solo alcuni dei piatti più conosciuti della cucina romana, ma potrei continuare a scriverne molti di più. Vi ho menzionato solamente i miei preferiti, che, da buona amante della pasta, sono senza dubbio i primi piatti, e in particolare la pasta alla carbonara che è il mio piatto preferito in assoluto.
Mi sono accorta però che, nonostante io sia un’amante dei piatti romani, qui sul blog non vi ho scritto tante ricette  della cucina romana, e ho deciso che è arrivato il momento di recuperare, ecco perchè oggi voglio scrivervi la ricetta dei saltimbocca alla romana rivisitati.

Saltimobocca alla romana

So che ora vi starete chiedendo, ‘perchè ci da la ricetta dei saltimbocca alla romana RIVISITATI?’.
Semplice! Perchè mi è stato chiesto da Bergader, di creare, una ricetta della cucina della mia regione, ma rivisitata utilizzando le fette Bergader. Dopo aver creato, utilizzando le fette affumicate Bergader, la torta di riso estiva che trovate qui,  ho deciso di rivisitare leggermente la ricetta dei saltimbocca alla romana utilizzando le fette Bergader saporite, in modo da renderli ancora  gustosi. Naturalmente per preparare la ricetta originale dei saltimbocca alla romana vi basterà eseguire tutta la preparazione così come la trovate scritta, ed omettere il passaggio in cui si  aggiungono le fette Bergader. Semplice no?! E adesso ecco la ricetta per preparare dei deliziosi saltimbocca alla romana, un piatto semplice ma ricco di gusto che vi farà fare un figurone anche durante una cena con amici.

tempo di preparazione: 20 minuti
tempo di cottura: 10 minuti
occorrente: una padella media antiaderente, un tagliere, un recipiente grande, stuzzicadenti
difficoltà: facile
stagione: tutto l’anno
tipologia: secondo piatto di carne

INGREDIENTI X 2 PERSONE:

  • 4 fettine di vitella
  • 4 fettine di prosciutto cotto
  • 4 fette saporite Bergader
  • 4 foglie di salvi
  • farina ’00’ q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero
  • un bicchiere di vino bianco o di Marsala

saltimbocca alla romana

saltimbocca alla romana

PREPARAZIONE:

  • Disponete su un tagliere le fettine di carne e conditele con un pizzico di sale e un pizzico di pepe nero.
  • Disponete sopra ad ogni fetta di carne una fetta di prosciutto e una foglia di salvia, poi fermate entrambe con uno stuzzicadenti.
  • Eseguite questo procedimento per tutte e quattro le fettine.
  • In un recipiente fondo versate 6 cucchiai di farina e infarinate per bene i saltimbocca alla romana su entrambi i lati. Eliminate la farina in eccesso.
  • In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio extra vergine d’oliva (senza essere parsimoniosi!). Appena sarà caldo, mettete in cottura le fettine di carne e lasciatele cuocere 3/4 minuti per lato (per il tempo di cottura regolatevi comunque in base all’altezza delle fettine). Appena saranno ben rosolate sfumate con il vino bianco o con il Marsala e lasciate ritirare.
  • Adagiate su ogni fetta di carne una fetta di formaggio ciascuna, chiudete due minuti con un coperchio e appena il formaggio sarà sciolto togliete dal fuoco e servite.

saltimbocca alla romana

saltimbocca alla romana

BUON APPETITO!

La ricetta è stata realizzata e descritta  e fotografata da me. :-)

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.