Dove e cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

Ho sempre immaginato la Costa Azzurra come ‘il paese dei Balocchi’. Un angolino felice, illuminato dal sole cocente, ricco di colori accesi, dipinto tra l’azzurro del cielo e del mare. Un angolino dove il tempo trascorre felice e rilassato, dove imparare a prendersi del tempo e a goderselo a fondo. E devo dire, dopo averla visitata, che la mia immaginazione non è andata tanto lontano dalla realtà.
Finalmente dopo averlo a lungo  desiderato, sono partita per la Costa Azzurra, in compagnia di Thello. Sono stati tre giorni unici. E calorici. Si, molto calorici, perchè ho ‘dovuto’ immergermi nella gastronomia locale, ed oggi sono qui a raccontarvi dove e cosa mangiare in Costa Azzurra.

Cosa mangiare in Costa Azzurra

Dopo una tre giorni di assaggi, degustazioni e ricche mangiate (è un duro lavoro, lo so!), eccomi a scrivervi cosa mangiare in Costa Azzurra. Ho raccolto in questa lista, i piatti che secondo me valgono un assaggio e non dovete perdere durante il vostro viaggio (perdonatemi se li scrivo sotto forma di elenco, ma secondo me così si ha una panoramica più immediata).

  • Socca: è un tipico street food nizzardo preparato con farina di ceci, acqua e olio e cotto al forno all’interno in grandi padelle di ferro. Viene poi tagliata in pezzi, messa dentro un cartoccio e mangiata mentre si passeggia.
  • Petit farci o farci niçois: sono piccoli ortaggi e verdure, solitamente peperoni, pomodori, cipolle e fiori di zucca, ripieni di carne macinata
  • Pissaladière: è una focaccia condita con abbondanti cipolle, acciughe e olive…divina!
  •  Tourte de blette: è una torta dolce ripiena di bietole, pinoli ed uvetta, decisamente particolare, ma assolutamente buonissima.
  • Pan bagnat: è un panino tondo farcito con insalata nizzarda
  • Tapenade di olive: è il tipico aperitivo servito in Costa Azzurra, che viene servito sempre come apri pasto al ristorante, e si tratta di piccole brushettine con patè di olive.
  • Salade Niçoise: è l’insalata composta da alici, basilico, olio, fave (quando è stagione), tonno, peperone verde, olive nere di Nizza,  carciofi, sedano, cipollotti, pomodori,
  • Formaggi: i formaggi sono principalmente a base di latte di pecora e di capra, e sono imperdibili!

cosa mangiare in Costa Azzurra

Nizza: dove mangiare e cosa vedere

Nizza è un vero e proprio gioiellino. La capitale della Costa Azzurra è una piccola bomboniera affacciata sul mare. Ricca di colori, di profumi e permeata da una piacevole atmosfera rilassata e, decisamente rilassante. Città di storia, di cultura e di architettura, offre tanto da vedere, e perdersi tra le strette vie della città vecchia, lasciarsi trasportare dai lenti ritmi che la caratterizzano, assaporare i profumi che la invadono, è il modo migliore per scoprirla.
Arrivati a Nizza, non potete di certo perdere il mercato ortofrutticolo di Nizza – Marché des Cours Saleya, uno dei più pittoreschi di tutta la Costa Azzurra. Piccoli banchi coloratissimi affollano la piazza che lo ospita dal martedì alla domenica, poichè il lunedì lascia il posto al mercato dell’antiquariato. Ogni banco è ricco di delizie portate dai produttori locali: verdure di stagione, formaggi freschi, pane, dolci, spezie, e una moltitudine di fiori.
Qui al mercato dovete assolutamente assaggiare la Socca di Chez Teresa, una, se non la più buona di Nizza, e sicuramente l’unica cotta con il forno a legna.
Da fare assolutamente è anche una passeggiata per le stradine della vecchia Nizza, ne rimarrete incanti. E proprio nella vecchia Nizza, c’è un ristorante da non perdere: il Ristorante AcchiardoQuesto ristorante, a gestione familiare, e gestito dalla famiglia Acchiardo da quattro generazioni, è il posto ideale per immergersi nella cucina nizzarda certificata. Avete letto bene, ho scritto proprio ‘certificata’, poichè la cucina nizzarda tradizionale, per essere definita tale ha bisogno di una certificazione che attesti il rispetto delle ricette tradizionali, che garantisca l’utilizzo di materie prime di qualità e che che certifichi che l’ambiente e il servizio del ristorante siano impeccabili. Questa certificazione viene data da una commissione esterna che, in incognito, ispeziona i diversi ristoranti, decidendo conseguentemente se conferirgli o meno la certificazione.
Al Ristorante Acchiardo, l’ ambiente è informale ed accogliente, il servizio preciso, e i piatti ricchi di  gusto e di sapori unici. Vi consiglio di assaggiare assolutamente la doube, un piatto tipico nizzardo che è davvero paradisiaco. Si tratta di uno spezzatino di manzo, che subisce una lunga cottura che lo rende morbidissimo, e che viene spesso servito come piatto unico accompagnato da ravioli. Non perdetelo!

cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

Antibes: dove mangiare e cosa vedere

Senza dubbio quella di Antibes è stata la tappa che ho più amato del viaggio #InCostaAzzurraConThello, semplicemente perchè  è unica e mi sono follemente innamorata di questa cittadina che sembra davvero un’oasi felice.
La città vecchia ha un fascino unico. Come sempre il mio consiglio è quello di ‘perdersi’ tra le vie pittoresche, costeggiate da palazzine colorate e curatissime, e lasciarsi trasportare dall’atmosfera di assoluta pace che regna sovrana. Dirigetevi al quartiere di Sa Franier, rimarrete incntati, ne sono sicura.
Anche ad Antibes non manca un caratteristico mercato che troneggia al centro della città e che merita assolutamente una visita, per vedere e scoprire i prodotti locali.
Proprio accanto al mercato, in 25 cours Massena, c’è un posto imperdibile, l’ Absinthe Bar, un bar sotterraneo con mura risalenti all’epoca romana, dove è possibile fare degustazioni di assenzio. In questo bar che è un luogo di altri tempi, vengono servite più di cinquanta varietà di assenzio in modo tradizionale: dalla ‘fontana’ apposita gocciola acqua che scioglie la zolletta di zucchero posizionata sopra al bicchiere contenente l’assenzio puro. Un’esperienza da fare.
Per gustare invece i dolci di uno dei migliori pasticceri di Francia, Christian Cottard, vi basterà dirigervi al La Closerie / pâtisserie Cottard, un’edificio d’epoca trasformato dal pasticcere e da sua moglie in pasticceria, brasserie (aperta solo a pranzo), laboratorio e scuola di pasticceria. I dolci sono paradisiaci, e detto da un, che come sapete non ne è amante, è tutto dire!

cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

Cannes: dove mangiare e cosa vedere

Se siete in Costa Azzura, di certo non potete non godervi una passeggiata nella famosa Cannes, resa tale dal festival del cinema che ogni anno attira sulla Croisette migliaia di visitatori. Ma Cannes è molto di più.
Cannes nasconde angolini incantati, viste mozzafiato e locali sorprendenti. Come per Nizza ed Antibes, per scoprire la vera anima di questa cittadina dovete dirigervi verso la parte vecchia che racchiude suggestivi scorci. Arrivate a Place de la Castre, entrate nel museo de la Castre, e dopo averlo visitato salite in cima alla torre, godrete di una vista spettacolare!
Anche qui il mercato è una tappa imperdibile, perchè caratteristico e  ricco di prelibatezze locali, che meritano di . essere scoperte. Poco distante dal mercato, sempre nella parte storica della città, vi consiglio di provare il ristorante La Mirabelle, 24 rue St Antoine, un piccolo e caratteristico ristorante, intimo e accogliente, gestito da due fratelli, che propone una cucina francese rivisitata, con originalità e sapienza.

cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

Come raggiungere la Costa Azzurra in treno

Come si raggiunge la Costa Azzurra? O meglio, per essere più precisi come, come arrivare in Costa Azzurra in Treno? La risposta è semplice, e si compone di sei lettere: Thello.
Da Milano, potete comodamente raggiungerla in treno, grazie ai collegamenti offerti da Thello, una giovane compagnia ferroviaria, che collega l’Italia alla Francia offrendo prezzi decisamente accessibili. I treni di Thello, che viaggiano di giorno, ma che offrono anche un servizio notturno (durante il quale è possibile usufruire di un servizio premium con cuccetta e kit per la notte), collegano Milano a Parigi, passando per Dijon, o in alternativa, collegano Milano a Marsiglia, passando ovviamente per Nizza. I treni sono puliti e puntuali, il personale di bordo simpatico e gentile. Per un break a bordo c’è il servizio bar, attivo dall’ora della colazione, passando per il servizio del pranzo e della cena per le tratte serali e notturne.

cosa mangiare in Costa Azzurra

cosa mangiare in Costa Azzurra

BUON VIAGGIO!