Hummus dolce al cacao

Hummus dolce

Avete letto bene, quello che vi propongo oggi è proprio un hummus dolce, lo avete mai provato? Ad essere onesta fino a qualche giorno fa non lo avevo provato nemmeno io, ma poi, complice un viaggio a Lana, in Trentino Alto Adige, e una colazione in uno splendido wellness hotel, è arrivata la scoperta.

Ceci, datteri, latte di riso e cacao, questi sono i soli ingredienti che vi servono per preparare questo hummus dolce. Prima di assaggiarlo ero scettica, ma già al primo boccone, me ne sono innamorata. E’ molto saporito, decisamente gustoso e allo stesso tempo leggero. Si perché è naturalmente dolce grazie alla presenza dei datteri che apportano la giusta dose di dolcezza senza necessità di aggiungere altri zuccheri.

Questo hummus dolce è ideale per una colazione salutare, energetica e povera di grassi, da consumare al cucchiaio semplicemente accompagnato da una granelle di frutta secca, o anche spalmato su una fetta di pane tostato. In alternativa è perfetto anche da servire come dolce da fine pasto, magari arricchito con della frutta fresca o anche con del cioccolato fondente a scaglie. Insomma, scegliete voi come preferite servirlo, ma ascoltatemi, provateloooooo!

Qui sotto vi lascio la ricetta dell’hummus dolce, se invece siete alla ricerca di altre ricette di hummus le trovate qui.

CONSIGLIO: potete anche prepararne una quantità maggiore rispetto a quella riportata e conservarlo in frigorifero in un contenitore con chiusura ermetica per massimo tre giorni.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 70 g di datteri
  • 220 g di ceci lessati
  • 100 g di latte di riso
  • 10 g di cacao amaro
  • 5 g di sciroppo di agave (facoltativo)
Hummus dolce

PREPARAZIONE:

Tagliate a pezzi i datteri denocciolati
Metteteli nel bicchiere di un frullatore insieme ai ceci e iniziate a frullare per 30 secondi.
Aggiungete il latte e il cacao e continuate a frullare fin quando non avrete ottenuto una crema morbida, liscia e abbastanza consistente.

Hummus dolce
Hummus dolce

BUON APPETITO!

Questa ricetta l’ho mangiata qualche tempo fa in un ristorante e ho riproposto la mia versione. E’ stata realizzata e descritta da me, e fotografata da me. 

ps: se provate una mia ricetta, ricordatevi (se ne avete voglia) di condividere la foto su instagramfacebook o twitter, taggandomi o usando gli hashtag #robysushi e #lericettedirobysushi.